Primi passi nella preghiera

Primi passi   In questa prima settimana cercheremo soprattutto ciò che ci aiuta a far tacere i rumori interiori per poter cominciare il cammino di iniziazione all’esperienza di Dio: − Scegli un luogo nel quale farai abitualmente la preghiera. Fa’ in modo che sia sufficientemente tranquillo: nella tua camera, in casa, o in qualche luogo della casa in cui pensi che potrai avere un po’ di silenzio e che nessuno ti disturberà. − Scegli una posizione comoda. Una delle migliori è quella seduta: seduto/a con la schiena dritta e con le mani giunte sul grembo, in un atteggiamento accogliente, cercando di non muoverti o cambiare posizione spesso. − Scegli il momento della giornata più adatto per pregare: la mattina, a mezzogiorno, la sera. È importante che sia un momento nel quale normalmente non dovrebbero presentarsi altre incombenze o impegni. Negli esercizi di questa prima settimana cercheremo di imparare a concentrarci per creare il silenzio interiore. Ogni giorno si fa un solo esercizio, che si consiglia di ripetere per tutta la settimana. È molto importante, una volta terminato l’esercizio, scrivere com’è andata: quello che hai fatto, quello che ti ha aiutato di più e quello che ti è costato di più.